Aperte le candidature per l'elezione dei delegati ai comitati di quartiere, scadenza il 3 giugno

Sullo stesso argomento
Ultimi articoli
Newsletter

Giulianova | i moduli dovranno essere consegnati all'ufficio protocollo

Aperte le candidature per l'elezione dei delegati
ai comitati di quartiere, scadenza il 3 giugno

Le candidature dovranno essere sottoscritte da dieci residenti

di Laura Ripani

Giulianova
Giulianova

GIULIANOVA | È giunto il momento di presentare le candidature per l’elezione dei delegati ai comitati di quartiere. La scadenze è fissata per il 3 giugno alle 12. Il sindaco Francesco Mastromauro invita tutti i giuliesi a presentare le domande.

Dovranno essere elette undici persone che avranno il ruolo di delegati per ogni quartiere, ad eccezione della zona del centro storico per il quale invece sono previsti solo sei delegati. Ciascuna candidatura deve essere sottoscritta dal candidato stesso e da dieci cittadini residenti nel quartiere che abbiano compiuto il sedicesimo anno di età. Il numero dei sottoscrittori è dimezzato nel quartiere centro storico. Gli appositi moduli ed ogni altra informazione per la sottoscrizione delle candidature sono disponibili presso l’ufficio segreteria generale del Comune di Giulianova, sul sito web del Comune di Giulianova (www.comune.giulianova.te.it) nonché su quello dell’associazione Demos (www.associazioneculturaledemos.com) che interviene a nome e per conto del Comune. Per la formulazione di domande e quesiti sul procedimento di elezione, può essere utilizzato il forum presente sul sito dell’associazione Demos. Comunicazioni e richieste di chiarimenti possono essere inviate anche al seguente indirizzo: demosdp@libero.it. Pena esclusione della candidatura, le domande devono essere presentate utilizzando il modulo prestabilito, ripartito in tre fogli. Le candidature dovranno essere presentate perentoriamente entro le 12 del 3 giugno prossimo all’ufficio protocollo del Comune di Giulianova in corso Garibaldi 109. Qualora la scadenza coincidesse con un giorno di chiusura degli uffici comunali, questa sarà posticipata alle ore 12 del primo giorno lavorativo successivo.

Il sindaco, con proprio provvedimento, stabilirà giorno e orario di inizio e fine votazione. Stabilirà, inoltre, l’ubicazione dei seggi elettorali di ciascun quartiere. Provvederà, inoltre, a far pubblicare l’elenco dei candidati mediante manifesti affissi nei diversi quartieri della Città e attraverso i siti web del Comune e dell'associazione Demos.

Giovedì 2 maggio 2013

© Riproduzione riservata

818 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: