Approvato il progetto definitivo della rotonda di Cartecchio, finanziamento dalla Regione

Ultimi articoli
Newsletter

Teramo | l'obiettivo è snellire il traffico e ridurre gli agenti inquinanti

Approvato il progetto definitivo della rotonda
di Cartecchio, finanziamento dalla Regione

L'opera pubblica sarà realizzata dopo la conferenza dei servizi

di Laura Ripani

Rotatoria
Rotatoria

TERAMO | Rotonda di Cartecchio, approvato il progetto definitivo dalla giunta municipale. Sbloccata l’opera pubblica, parte la realizzazione. Il finanziamento è stato garantito dall’assessore regionale Mauro Di Dalmazio grazie al suo diretto interessamento. Dopo la conferenza dei servizi fissata per il prossimo 11 maggio, si darà il via ai lavori di realizzazione della rotatoria con la contestuale eliminazione degli impianti semaforici attualmente attivi nella zona. Chiaramente, il Comune dovrà prima attivare la procedura per la gara di affidamento dei lavori. L’opera avrà l’obiettivo di snellire il traffico stradale e ridurre l’impatto degli agenti inquinanti provocati proprio dagli imbottigliamenti automobilistici.

L’amministrazione comunale ha approvato il progetto definitivo relativo alla realizzazione della rotonda di Cartecchio. L’assessore Mauro Di Dalmazio si è interessato alla risoluzione dei finanziamenti. Infatti, l’opera è stata sbloccata proprio grazie ad un finanziamento regionale ottenuto per diretto interessamento di Di Dalmazio e prevede la realizzazione della rotatoria, con la contestuale eliminazione degli impianti semaforici ora attivi nella zona.

È fissata per il prossimo 11 maggio la conferenza dei servizi che dovrà poi attivare la procedura per la gara di affidamento dei lavori di realizzazione. «Procede speditamente l’iter par la realizzazione di un’opera di vitale importanza, che consentirà lo snellimento del traffico stradale e la riduzione dell’impatto degli agenti inquinanti provocati dal traffico. Ringrazio l’assessore Giorgio Di Giovangiacomo che segue tutto il procedimento con particolare cura. La realizzazione dell’opera si inserisce nel progetto “traffico zero” su cui l’amministrazione punta con convinzione e che prevede la realizzazione di altre due rotatorie: in Via Firenze e a Piano D’Accio» ha dichiarato il primo cittadino di Teramo Maurizio Brucchi. Proprio per queste due opere, già esiste la progettazione ma i lavori prevedono una tempistica scadenzata e vincolata dalle prescrizioni del Patto di Stabilità.

Venerdì 3 maggio 2013

© Riproduzione riservata

1547 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: