I cittadini albensi preferiscono l'acqua dal distributore. I dati: prelevati 20 mila litri

Sullo stesso argomento
Ultimi articoli
Newsletter

Alba Adriatica | l'incremento sarebbe dato da una speciale tessera a punti

I cittadini albensi preferiscono l'acqua dal
distributore. I dati: prelevati 20 mila litri

Secondo i titolari dell'erogatore il dato più importante è ambientale

di Laura Ripani

Distributore d'acqua sul lungomare Marconi nord
Distributore d'acqua sul lungomare Marconi nord

ALBA ADRIATICA | I cittadini albensi prelevano l’acqua dalla macchina distributrice della compagnia Acquaditalia. Secondo i dati forniti dall’erogatore, sono stati estratti esattamente 21 mila 780 litri, di cui 8 mila e 700 di acqua gassata. «Quello che stupisce di più però è il dato di carattere ambientale in quanto vengono risparmiate 15 mila e 707 bottiglie di plastica e questo grazie al prelievo effettuato dagli utenti con bottiglie personali. Il risultato più eccellente, secondo noi, è senz’altro rappresentato dalle migliaia di litri d’acqua regalati direttamente dai commercianti ai clienti degli esercizi, una speciale tessera magnetica fornita dall’organizzazione permette la ricarica di punti spesa nei negozi convenzionati pari ad un litro per ogni euro di spesa. Questo meccanismo ha permesso anche ai negozianti di incassare in un mese più di 20 mila euro incrementando così la propria attività. In un periodo di crisi violenta è un dato positivo per combattere la recessione e nella celebrazione della giornata mondiale dell’acqua una riconferma della bontà e sostenibilità del progetto» hanno dichiarato in una nota i titolari del distributore «i più soddisfatti naturalmente sono i titolari di Acquaditalia per il successo di questa innovativa impresa. Nel mese di febbraio Acquaditalia e i convenzionati, commercianti ed esercenti che si sono subito resi disponibili a sposare il progetto, hanno fatto risparmiare all’ambiente, per lo smaltimento del Pet solo con l’acqua regalata esattamente 14 mila e 522 bottiglie oltre alle 15 mila 707 risparmiate per l’acqua effettivamente prelevata dai cittadini. Dopo questo risultato eclatante la compagnia si prepara all’istallazione di altre macchine distributrici, la prima nel quartiere di Villa Fiore, nel quartiere sud, per poi proseguire con i paesi limitrofi. Ma soprattutto l’organizzazione si prepara ad accogliere le migliaia di turisti che frequentano Alba Adriatica e i comuni vicini» hanno concluso i titolari dell’impianto.

Venerdì 22 marzo 2013

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: