Nasce l'Inter Club "Il biscione", inaugurazione per sabato 13 aprile alle 11 in via Nazionale

Ultimi articoli
Newsletter

Penna Sant'Andrea | gli ospiti saranno mario corso e i dirigenti interisti

Nasce l'Inter Club "Il biscione", inaugurazione
per sabato 13 aprile alle 11 in via Nazionale

Attesi tantissimi tifosi provenienti da tutta la provincia di Teramo

di Laura Ripani

Inter
Inter

VAL VOMANO | Si inaugura la sede dell’Inter Club di Val Vomano di Penna Sant’Andrea. Un nuovo traguardo raggiunto per i tantissimi tifosi della celebre squadra calcistica che stanno in fibrillazione per la nuova apertura dell’Inter Club. Sarà Mario Corso, dell’Inter di Helenio Herrera, a battezzare il nuovo punto Club che ha sede in via Nazionale a Val Vomano, per la precisione davanti alla stazione degli autobus. La festa avrà inizio alle 11 circa di sabato 13 aprile e ci sarà l’importante partecipazione del responsabile dell’Inter Club Italia il dottor Spairani e il coordinatore dei Club d’Abruzzo Alfredo Amante. Il nome scelto dai fondatori è “Il biscione” che andrà ad associare i tantissimi tifosi della vallata del Vomano che avranno finalmente un nuovo punto dove esprimere la propria passione per il calcio. Gli organizzatori dell’inaugurazione prevedono un grande afflusso straordinario di tifosi proveniente da tutta la provincia di Teramo a testimonianza del fatto che nonostante l’attuale periodo non proprio positivo sotto il profilo dei risultati l’Inter resta una delle squadre più amate da tutti gli italiani. Successivamente al “battesimo” de “Il biscione” Inter Club, Mario Corso e i dirigenti interisti si sposteranno a Piano d’Accio dove alle 17 dello stesso giorno, sarà inaugurata la sede del club “Teramo nerazzurra”.

Solitamente, i Club che si formano nei vari territori sono organizzazioni che raggruppano tutti i tifosi amanti della squadra nerazzurra. Storicamente, si ricorda la prima nascita del gruppo alla fine degli anni 50 con Angelo Moratti ed Helenio Herrera e trovo la sua ubicazione in via Pantano a Roma ed il primo dirigente fu Giangermano Giuliani. « La possibilità di comunicare direttamente non è solo una necessità, ma un diritto delle parti. I tifosi e l'Inter devono essere in sintonia, scambiarsi idee, opinioni e programmi. Gli Inter Clubs devono ampliarsi e crescere di dimensione e numero, con facilità, senza ostacoli burocratici e regole vecchie a difesa di inutili privilegi. La passione e la generosità dei tifosi che vogliono far parte degli Inter Clubs deve essere capita, accolta ed esaltata nella speranza che la squadra contribuisca a rendere felici tutti gli interisti. Grazie» ha dichiarato Massimo Moratti all’interno del sito internet dell’Inter Club nazionale.

Mercoledì 10 aprile 2013

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: