Primo posto al Comune per la trasparenza stabilito dal sistema Magellano del Ministero

Ultimi articoli
Newsletter

Teramo | l'ente è riuscito ad ottenere il merito grazie ad un articolato lavoro

Primo posto al Comune per la trasparenza
stabilito dal sistema Magellano del Ministero

Registrato punteggio di 42 su 42 dal termometro della trasparenza
Ulteriore fattore apprezzabile per il raggiungimento della trasparenza
è l’avvio di Teramo.citt@Te.lematica e l’operatività costante
dell’informatizzazione

di Laura Ripani

Trasparenza Ente
Trasparenza Ente

TERAMO | Per la trasparenza, il Comune di Teramo è al vertice nazionale. Il dato è emerso dal sistema di monitoraggio del ministero della funzione pubblica che utilizza il “Magellano” una sorta di termometro che misura il grado di trasparenza dei siti internet istituzionali. I primi posti sulla trasparenza della pubblica istruzione sono occupati dal Comune di Teramo. Infatti, il sistema Magellano ha misurato tutti i siti internet degli enti italiani quali regioni, province, Comuni, Asl, camere di commercio ed altri) con l’obiettivo di rilevare gli apparati pubblici più trasparenti che consentano al cittadino di visionare e analizzare i dati in completa libertà.

L’ente teramano si è avvalso del servizio di informatizzazione (Ced) per mettere in atto un articolato lavoro in sinergia con tutti i settori, rispettando così le prescrizioni imposte dalla normativa nei tempi, nelle forme e nelle modalità indicate. «Questo ci ha permesso la realizzazione di un portale ricco, efficace, dinamico e utile conseguendo il punteggio più alto ottenuto in due fasi distinte. La prima, nella quale il nostro Comune ha registrato l’indice di 42 su 42 ed una seconda, il cui esito è stato comunicato appena alcuni giorni fa, in cui tale primato viene confermato anche dopo l’aggiunta di nuovi parametri di misurazione che portano il punteggio del Comune di Teramo ancora una volta al massimo: 68 su 68» ha dichiarato in una nota il Comune.

Ulteriore fattore apprezzabile per il raggiungimento della trasparenza è l’avvio di Teramo.citt@Te.lematica e l’operatività costante dell’informatizzazione. Si tratta di un network contenente tutte le informazioni istituzionali e garantisce l’accesso virtuale al front office dell’ente rendendo fortemente fruibile tutta la modulistica utile all’utente per avviare procedimenti amministrativi. Inoltre, è possibile seguirne l’iter direttamente on line.

«Frutto di un lavoro quotidiano che tra l’altro i cittadini possono giudicare attraverso le icone di gradimento presenti in ogni pagina. Grazie al lavoro del Ced e al supporto dei dipendenti che costituiscono la rete, abbiamo raggiunto questo primato su scala nazionale che ci gratifica ma che soprattutto si pone come strumento a favore dei cittadini. È importante rilevare, infatti, che grazie al servizio reso tramite il sito, il Comune riesce ora a garantire un più che soddisfacente rapporto tra domanda e risposta e pertanto ad agevolare gli interessi e le necessità dei cittadini. È un passo importante verso l’obiettivo del Palazzo di vetro che intendiamo perseguire con assoluta determinazione. Ringrazio gli assessori competenti, Giacomo Agostinelli (Informatizzazione) e Mirella Marchese (Affari Generali) che hanno fornito gli impulsi appropriati e assicurato il loro personale impegno. Ringrazio i dipendenti comunali, che hanno prodotto un eccellente lavoro di sinergia, coordinati dal Ced; un lavoro di squadra che ha dapprima reso possibile lo sviluppo del portale dell'ente e che ora continua a garantirne la funzionalità con un impegno quotidiano e attento» ha dichiarato il sindaco Maurizio Brucchi.

Venerdì 10 maggio 2013

© Riproduzione riservata

964 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: