Raccolta gratuita dei segnali di soccorso in mare scaduti all'ufficio circondariale

Sullo stesso argomento
Ultimi articoli
Newsletter

Giulianova | questa mattina si è svolta la giornata sulla sicurezza in mare

Raccolta gratuita dei segnali di soccorso
in mare scaduti all'ufficio circondariale

È possibile conferire il materiale ciascun sabato di ogni settimana
Nell'ambito dell'evento, la Guardia Costiera ha organizzato la raccolta
dei materiali scaduti quali razzi di segnalazione ed altro

di Laura Ripani

Fumogeno
Fumogeno

GIULIANOVA | Oggi sabato 4 maggio, in occasione della “XIV giornata sulla sicurezza in mare” il porto della città di Giulianova ospita il consueto appuntamento, giunto ormai alla quattordicesima edizione ed organizzato dalla Lega Navale Italiana sezione di Giulianova con il supporto, la collaborazione e il coordinamento dell’ufficio circondariale marittimo.

L’evento “Giornata sulla sicurezza in mare è dedicato completamente alla diffusione dell’educazione marina e alle tematiche inerenti la sicurezza della navigazione e la tutela dell’ambiente con il coinvolgimento di studenti, diportisti e mezzi d’informazione. Infatti, la manifestazione si è svolta questa mattina al nuovo molo Laudadio a partire dalle 10 con una serie di attività quali la proiezione di filmati illustrativi circa le nozioni di sicurezza, un’esercitazione in mare, una dimostrazione delle pratiche di intervento sanitario di rianimazione e infine con l’utilizzo simulato di alcuni segnali di soccorso in mare. Inoltre, l’ufficio circondariale marittimo ha organizzato dalle 10 alle 12 nell’area portuale antistante la banchina di Riva, una raccolta gratuita di tutti i segnali di soccorso in mare scaduti come i razzi a paracadute, i fuochi a mano a luce rossa, i fuochi a due stelle rosse, boette, fumogene ed altro. Tutti i materiali raccolti saranno distrutti ad opera di apposita ditta specializzata nel settore. In ogni caso, per coloro che oggi non hanno partecipato alla manifestazione, è comunque consentito l’accentramento dei segnali scaduti direttamente alla sede dell’ufficio circondariale marittimo sul lungomare Spalato ciascun sabato di ogni settimana del periodo estivo. Il Comandante della Guardia Costiera di Giulianova, il Tenente di Vascello Sandro Pezzuto, sensibilizza tutta l’utenza interessata ad un corretto uso di detti artifizi, anche dopo la loro normale scadenza, evitando soprattutto l’adozione di quei comportamenti scorretti che, oltre ad essere perseguibili nei termini di legge, possono cagionare pericolosi incidenti.

Sabato 4 maggio 2013

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: