Veicoli del Comune in vendita pubblica, tante le auto disponibili con base d'asta di 200 euro

Ultimi articoli
Newsletter

Teramo | l'offerta deve essere fatta entro le 12 del 31 maggio

Veicoli del Comune in vendita pubblica, tante
le auto disponibili con base d'asta di 200 euro

Il bando può essere visionato sul sito ufficiale del Comune di Teramo
I mezzi possono essere visti nell'autoparco dell'ente

di Laura Ripani

Autoparco
Autoparco

TERAMO | Veicoli del Comune in vendita pubblica. Nell’ambito di una ricognizione dell’autoparco mezzi in uso all’ente, l’ufficio ha stabilito ed individuato alcune auto non più impiegate per i servizi di competenza e pertanto messe in vendita. Tra le auto disponibili ci sono un Fiorino, un Ducato e Panda 4x4.

In ottemperanza al decreto del presidente del Consiglio Monti numero 95 del 6 luglio 2012, inerente l'utilizzo delle autovetture di servizio da parte delle Pubbliche Amministrazioni, il Comune di Teramo ha provveduto a razionalizzarne l'impiego contenendone, nella maggior misura possibile, sia l' uso che le spese di gestione. In ragione di ciò, l' ufficio autoparco ha provveduto ad effettuare una ricognizione dell' intero parco mezzi, grazie alla quale si sono individuati quelli non più impiegati per i servizi di competenza. Pertanto la Giunta Municipale ha ritenuto opportuno procedere alla loro vendita, a gara, al fine di procurare una economia all' Amministrazione.

I VEICOLI IN VENDITA | Fiat, Modello Autobus A55 F1041, targa Te 182726, Immatricolazione 1984, alimentazione gasolio, base d’asta 200 euro. Fiat Fiorino Finestrato, Te 222405, immatricolazione 1987, alimentazione benzina, base d’asta 100 euro. Fiat Ducato Panorama 280Ehz, targa Te 256861, immatricolazione 1989, alimentazione gasolio, base d’asta 200 euro. Fiat uno immatricolata nel 1911 con alimentazione a benzina, base d’asta 100 euro. Fiat Uno immatricolata nel 1991 a benzina, base d’asta 100 euro. Fiat Panda 4x4 immatricolata nel 1911, alimentazione benzina, base d’asta mille e 500 euro. Due Fiat Panda immatricolata nel 1994 a benzina, base d’asta mille euro. Fiat Panda del 1997 con alimentazione a benzina, base d’asta mille euro. Fiat Punto del 1997 a benzina, base d’asta 200 euro. Fiat Piaggia Porter S85Lv del 1998 a benzina, base d’asta 500 euro. Fiat punto del 1999 a benzina con base d’asta 300 euro. Infine, Fiat Fiorino Autocarro del 2000 a gasolio, base d’asta mille euro.

COME PARTECIPARE | Coloro che intendono partecipare alla gara dovranno far pervenire l’offerta entro e non oltre le 12 del 30 maggio 2013. L’apertura delle offerte avverrà il 31 Maggio presso l’ufficio Economato del Comune di Teramo; in quella sede si procederà alla formazione della graduatoria e alla proclamazione degli aggiudicatari provvisori. I mezzi sono visionabili presso l’autorimessa dell’Autoparco del Comune di Teramo – Largo Madonna delle Grazie via Orto Agrario - previo appuntamento, contattando l’incaricato, signor Luciano Flamminj al numero 349-8211728. Il bando può essere consultato e ritirato presso l’ufficio autoparco del Comune di Teramo, via della Banca n. 2 ed è disponibile sul sito Internet www.comune.teramo.it 

Giovedì 16 maggio 2013

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: