Tavolo tecnico tra il Comune e l'Anas per i cantieri del lotto zero e il ponte sul Vezzola

Ultimi articoli
Newsletter

Teramo | slittamento nella riconsegna dei lavori a causa del maltempo

Tavolo tecnico tra il Comune e l'Anas per i
cantieri del lotto zero e il ponte sul Vezzola

Il sopralluogo sul Ponte Vezzola ha confermato il progredire dei lavori, per i quali ora sono impegnate 18 maestranze, al fine di rispettare la tempistica prevista e quindi con lo scopo di terminare gli stessi entro il mese in corso

di Laura Ripani

Foto 1
Foto 1

TERAMO | Tavolo tecnico tra il Comune e l’Anas per i cantieri del lotto zero e del ponte Vezzola. Nei giorni scorsi, il Comune di Teramo si è seduto al tavolo tecnico e di lavoro con l’Anas discutere e effettuare un sopralluogo nei cantieri del lotto Zero e del ponte sul fiume Vezzola. Erano presenti il sindaco Maurizio Brucchi, l’assessore comunale alle opere pubbliche Giorgio Di Giovangiacomo e il capo compartimento della società delle strade Anas l’ingegnere Lelio Russo. Il sopralluogo sul Ponte Vezzola ha confermato il progredire dei lavori, per i quali ora sono impegnate 18 maestranze, al fine di rispettare la tempistica prevista e quindi con lo scopo di terminare gli stessi entro il mese in corso.

Foto 2
Foto 2

Molto accurato è stato il sopralluogo effettuato sul tragitto del Lotto Zero in fase di realizzazione; è stato praticamente esaminato l’intero tracciato, e pertanto sia i percorsi che conducono alle due uscite per gli automobilisti provenienti da Montorio, che quello dell’ingresso da Teramo. Dal rilievo sono emersi alcuni problemi tecnici che la convergenza degli interessi delle due parti ha permesso di superare in pieno accordo. Sì è costatato, comunque, che il maltempo che ha imperversato nelle ultime settimane, impone lo slittamento della riconsegna dei lavori, per i quali si prevede ora la fine nel prossimo mese di Luglio o nella prima settimana di agosto. Il sopralluogo sul Ponte Vezzola ha confermato il progredire dei lavori, per i quali ora sono impegnate diciotto maestranze, al fine di rispettare la tempistica prevista e quindi con lo scopo di terminare gli stessi entro il mese in corso.

Il primo cittadino Maurizio Brucchi torna a sottolineare la validità del Tavolo Tecnico di Lavoro Comune e Anas, grazie al quale vengono superati celermente ostacoli che in altre situazioni causano ritardi e per mezzo del quale si verifica direttamente l’andamento dei lavori, con la possibilità di costatarne gli sviluppi. Un nuovo incontro del Tavolo, si terrà martedì prossimo.

Sabato 15 giugno 2013

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: