Ieri saggio di nuoto "Città di Giulianova" secondo memorial Massimiliano Campone

Ultimi articoli
Newsletter

Giulianova | La manifestazione ha avuto il suo avvio con il saluto del sindaco

Ieri saggio di nuoto "Città di Giulianova"
secondo memorial Massimiliano Campone

Successivamente si sono esibiti nella vaschetta didattica i bimbi di età compresa tra 3 e 5 anni, al loro primo approccio con l’acqua

di Laura Ripani

Saggio
Saggio

GIULIANOVA | Si è svolto ieri domenica 9 giugno il quarto saggio di nuoto “Città di Giulianova” secondo memorial Massimiliano Campone alla piscina comunale. Registrati oltre 180 partecipanti all’evento. Si è tenuto ieri, domenica 9 giugno, alla Piscina comunale di via Ippodromo il 4° Saggio di nuoto “Città di Giulianova” secondo Memorial Massimiliano Camponi. Foltissima la partecipazione: oltre 180 ragazzi e ragazze iscritti alle società ASD Delfino Nuoto Giulianova e Asd Nuoto Giulianova che svolgono la loro attività di avviamento al nuoto e agonistica all’interno della struttura, e coloro che hanno partecipato al progetto “Nuoto per tutti” giunto alla teraza edizione. «La manifestazione ha avuto un ottimo successo come testimoniato dall’entusiasmo dei ragazzi che hanno partecipato all’evento e dall’interesse con cui il numeroso pubblico ha seguito il saggio, occupando persino le sedie sistemate a bordo vasca» ha dichiarato il consigliere delegato allo Sport Vinicio Ridolfi.

La manifestazione ha avuto il suo avvio con il saluto del sindaco Francesco Mastromauro che ha ringraziato le due associazioni per l’attività svolta e tutti gli istruttori che, unitamente al personale addetto alla Piscina Comunale, hanno reso possibile l'iniziativa con la loro dedizione e professionalità. A seguire c’è stata una breve presentazione delle due Scuole nuoto e poi a turno si sono esibiti in vasca i ragazzi, ad iniziare da quelli che hanno partecipato alla 3^ edizione del progetto “Nuoto per tutti”, riservato ai ragazzi diversamente abili ricompresi nella fascia di età tra i 5 e i 15 anni. «E in proposito è opportuno sottolineare che anche quest’anno l’amministrazione comunale ha fortemente voluto questo progetto che ha riscosso il sentito ringraziamento delle famiglie dei ragazzi partecipanti per gli evidenti benefici riscontrati con la pratica dell’attività di avviamento al nuoto nella rieducazione fisica, mentale e sociale» ha commentato il consigliere Ridolfi. Successivamente si sono esibiti nella vaschetta didattica i bimbi di età compresa tra 3 e 5 anni, al loro primo approccio con l’acqua, e a seguire tutti i livelli delle due Scuole di nuoto, per finire con i ragazzi appartenenti alle categorie “Propaganda”, “Esordienti” e “Agonistica”. Al temine della manifestazione i partecipanti sono stati premiati con una medaglia ricordo e sono state consegnate coppe allo staff tecnico delle due associazioni e all’istruttrice Carla Frangioni che ha curato il progetto per i ragazzi diversamente abili. Tre targhe dell’amministrazione comunale sono state consegnate rispettivamente alla famiglia dello scomparso Massimiliano Camponi quale segno di riconoscenza e per conservare nel tempo il suo ricordo, e ai presidenti delle Scuole nuoto per la professionalità dimostrata. Il consigliere Ridolfi ha ringraziato la Croce Rossa di Giulianova che ha garantito lo svolgimento in sicurezza della manifestazione.

Lunedì 10 giugno 2013

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: